Comunicazione n. 61

Ai docenti, agli studenti, alle famiglie, al personale ATA, al DSGA

 

Le giornate per la raccolta di sangue nella scuola, organizzate in collaborazione con la FIDAS di Bari, sono due, fissate per i giorni di martedì 13 novembre per la sede centrale e martedì 20 novembre p.v. per la sede di via Calcarola.

Tutti gli alunni che avranno compiuto 18 anni entro tali date, i Docenti ed il personale ATA, potranno partecipare alla donazione e, su base volontaria, diventare soci della FIDAS (con appartenenza alle sezioni dei Comuni in cui risiedono).

La partecipazione all’attività di donatore comporta:

  1. Giustifica a scuola (e nel lavoro) per il giorno della donazione;
  2. Valutazione dell’attività ai fini del credito scolastico;
  3. Ricezione a casa di analisi complete sul proprio di stato di salute.
  4. Per i soci FIDAS obbligo di donare almeno una volta l’anno (si può donare ogni 90 giorni);

Chi è interessato alla donazione deve consegnare entro e non oltre lunedì 11, per la sede centrale, e lunedì 19, per la sede di via Caldarola, la propria adesione alle Docenti referenti (prof.ssa Santoro per la sede centrale e prof.ssa Labella per la sede di via Caldarola).

Il modello del questionario donatore, distribuito dai volontari FIDAS dovrà essere compilato prima della donazione; per tutte le altre informazioni rivolgersi alle Docenti referenti.

Requisiti per donare: peso minimo 50 kg; essere in buona salute; non avere subito interventi chirurgici (suture – punti – piercing – tatuaggi – estrazioni dentarie) da almeno sei mesi; non assumere farmaci anticoagulanti (aspirina) o antiallergici da almeno 10 giorni prima della donazione. La donazione si effettua a digiuno; sono consentiti tè o caffè con zucchero e, per chi ha la pressione bassa, fetta biscottata con marmellata.

Bari, 8 novembre 2018

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Prudenza Maffei

 

Print Friendly, PDF & Email