foto diritti 2018 Comunicazione n. 383

Ai Genitori degli Studenti di tutte le classi del biennio

 

Mercoledì 6 giugno hanno avuto inizio le attività di prevenzione del cyber-bullismo, previste dal progetto “Diritti a Scuola 2017”, finanziato dalla Regione Puglia e dal Fondo Sociale Europeo, con un esperto giurista di cyber-bullismo esterno.

Giovedì 7 giugno hanno inizio le attività dello Sportello di Ascolto.

Lo Sportello di Ascolto è un spazio dedicato agli alunni del primo biennio che desiderino confrontarsi rispetto a tematiche legate a problemi che provocano difficoltà o disagi nelle relazioni o di tipo scolastico.

La finalità dello Sportello è quella di favorire negli studenti una maggiore consapevolezza di sé come persona, per valorizzare le proprie risorse e promuovere così il benessere a scuola.

Lo Sportello di Ascolto è aperto anche ai genitori, qualora sentissero il bisogno di uno spazio di confronto rispetto a tematiche inerenti al proprio ruolo educativo.

Si precisa che lo Sportello appresenta un punto di riferimento e consulenza, ma non è assolutamente un percorso di tipo terapeutico.

Al fine di permettere agli studenti minorenni di accedere allo Sportello, si invitano i genitori degli stessi a compilare e firmare la liberatoria (allegata alla comunicazione), che verrà pubblicata sul sito della scuola, e a consegnarla allea docente referente (prof.ssa Santoro), per la sede centrale e Satalino per il plesso nautico) per consentire al/alla proprio/a figlio/a di accedere al servizio, qualora ne sentisse il bisogno. LIBERATORIA

Le docenti referenti rimangono a disposizione per ogni ulteriore informazione o richiesta di chiarimento; si ricorda che per usufruire dello Sportello è necessario prenotarsi rivolgendosi sempre alle docenti referenti.

La mancata apposizione della firma non consentirà agli studenti di usufruire del servizio.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Prudenza MAFFEI

 

Print Friendly, PDF & Email