Docenti ComunicazioniEventiFamiglie ComunicazioniHomeNewsStudenti Comunicazioni

Comunicazione n. 279 ai docenti, agli studenti delle 3^ e 4^ classi, ai loro genitori e p.c. al DSGA

 

In seno agli Hackathon promossi dal MIUR, è nata WAYouth (www.wayouth.it), la prima community nazionale di giovani della scuola italiana che aggrega al proprio interno le vincitrici e i vincitori degli hackathon, delle simulazioni e delle principali competizioni promosse dal MIUR negli ultimi anni. Tra i vincitori, vi sono alcuni studenti dell’Euclide, che declineranno a livello locale alcune progettualità che li hanno visti protagonisti a livello nazionale.

In accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’Euclide promuove ed organizza un momento di confronto nella scuola, nelle giornate del 5 e 6 aprile, che si configureranno come un hackathon in contemporanea con 35 scuole da nord a sud del Paese.

L’obiettivo di ciascun hackathon sarà quello di stimolare l’attitudine alla partecipazione attiva degli studenti, generare in loro maggiore fiducia nelle proprie capacità e idee, ma anche misurarli su sfide legate alla progettazione scolastica, diventando protagonisti nella costruzione ed evoluzione della scuola in cui devono agire, studiare, produrre.

Nelle giornate del 5 e 6 aprile, dalle 9 alle 17, i partecipanti si riuniranno nel laboratorio di fisica della sede centrale, per poi dividersi in gruppi di 6/8 alunni guidati da uno studente, già esperto di hackathon, come mentor e lavorare insieme e produrre progetti relativi a due sfide, che saranno annunciate per l’occasione, sul tema del miglioramento scolastico.

Al termine dell’ultima giornata una giuria, composta da un docente universitario membro del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, dalla Dirigente scolastica, da un docente, un assistente tecnico dell’Euclide e da un ex studente, valuterà i lavori svolti per premiarne uno per ogni sfida. Ad un membro di ciascun gruppo vincitore sarà offerta l’opportunità di partecipare, gratuitamente, ai prossimi Hackathon, che si svolgeranno a livello nazionale ed internazionale.

Sono invitati a partecipare gli studenti delle 3^ e 4^ classi dell’istituto che vogliano impegnarsi e mettersi in gioco.

Print Friendly, PDF & Email